RADICI

Fondatore della congregazione dei Giuseppini del Murialdo e padre ispiratore di tutte le attività murialdine, tra cui l’Opera Torinese del Murialdo, San Leonardo Murialdo nasce a Torino il 26 ottobre del 1828. Nonostante le origini facoltose e gli agi della Torino ottocentesca a cui era abituato, San Leonardo Murialdo sceglie di stare al fianco dei giovani bisognosi e intraprende la via del sacerdozio realizzando scuole di formazione professionale, laboratori di attività artigianali, colonie agricole e spazi di accoglienza come collegi e case famiglia.
Animato da profondo amore per i giovani, sostenuto da una solida formazione culturale e illuminato da una visione moderna del lavoro, fonda il primo settimanale cattolico di Torino, la Voce dell’Operaio (oggi settimanale ufficiale della Diocesi di Torino con il nome de La Voce del Popolo) e istituisce i primi centri di accompagnamento al lavoro simili in tutto e per tutto ai moderni uffici di collocamento dei giorni nostri.
Nel 1866 assume la direzione del Collegio Artiginelli di Torino, ancora oggi centro nevralgico e cuore pulsante della nostra Congregazione.

Entra in contatto con noi!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Abbiamo come cura e come finalità
ciò che di più prezioso c’è nella società: la gioventù;
e ciò che di più prezioso c’è nella gioventù, il cuore!
(L. Murialdo, Scritti, IV, p. 326)